Presentazione del libro " i giorni oscuri del soldato Foti"

07.12.2021

PRESENTAZIONE DEL LIBRO/ QUADERNO "I GIORNI OSCURI DEL SOLDATO FOTI"IL 18 DICEMBRE 2021 A NOLA.

Per la prima volta nella storia dell'Esercito, il Sindacato Itamil Esercito, in collaborazione con l'associazione culturale "l'Italia s'e' Desta" pubblicano un libro ad uso esclusivo per i rispettivi iscritti. Tale iniziativa rappresenta il primo di una collana di quaderni che saranno pubblicati dalle predette associazioni. Il libro racconta la vicenda di un militare sottoposto a provvedimenti disciplinari, a penalizzazioni nei giudizi espressi dai superiori nella compilazione della documentazione caratteristica. Il suo profilo Facebook è stato sottoposto a continui controlli. Inviato presso strutture sanitarie militari per accertamenti sanitari volti a verificarne l'idoneità sulla base di circolari interne non omogeneamente applicate e prive di alcun fondamento giuridico. Sottoposto a indagini penali con l'impiego di molti rappresentanti delle forze dell'ordine. Non ultimo, rinviato a giudizio per la pubblicazione di una delibera del Cocer Comparto Difesa, esattamente la n.42 " tutela del delegato" con la quale si evidenziavano le tutele negate ai componenti del COCER. Sottoposto ad un processo dalla Procura Militare di Napoli e prosciolto con formula piena dal Tribunale Militare della città partenopea. Tutto ciò perché, si era posto a difesa dei diritti dei propri colleghi. Chi è il Soldato Girolamo Foti? Una carriera ricca di esperienze operative nei Balcani (Bosnia, Albania,Macedonia, Kossovo) , in Italia con l'operazione Vespri siciliani. Eletto per tre mandati delegato nazionale del Cocer, attualmente Girolamo FOTI è Cofondatore e Segretario Generale del Sindacato Itamil Esercito in prima linea per sostenere i diritti sindacali dei militari. Nella stesura del libro hanno fornito il proprio contributo:

- il già Ministro della Difesa la Dott.Ssa Elisabetta Trenta;

- la giornalista, criminologa Dott.Ssa Francesca Beneduce;

- il Generale di Corpo d'Armata in riserva Carmine De Pascale;

- il Presidente del Sindacato Itamil Esercito Cav. dr. Sandro Frattalemi;

- il Cav. Dr. Nicola Passarelli (vittima del dovere).

Gli spunti conclusivi del libro sono stati scritti dal deputato On. Paolo Russo.

Il libro scorre piacevolmente come una narrazione condotta da Francesco Damasco, dirigente nazionale dell'Associazione culturale l'Italia S'e' Desta.

All' interno del quaderno sono stato pubblicati anche tutti gli atti della Procura Militare di Napoli, l'arringa difensiva dell'Avvocato Zanghi del Foro di Palermo, gli Atti parlamentari sul caso Foti, articoli di alcune testate nazionali.

Il libro/quaderno e' una pubblicazione senza scopo di lucro.